Homepage Piloti Navigatori Gare Gare
Dettaglio gara:
27/28 novembre 2010
Rally Ronde Cittą Dei Mille
Validità:
IRS International Rally Series

Equipaggi:
Piazzamento: Ritiro
Alessandro Casano
Piazzamento: 2° classe - 3° gruppo
Piazzamento: 1° classe
Un elenco iscritti da far invidia a una gara del Mondiale Rally e le condizioni meteo proibitive sono gli ingredienti principali della 7° Ronde dei Mille.
La manifestazione bergamasca vede ai nastri di partenza i migliori specialisti del nord Italia capitanati da quel Massimo Gasparotto già vincitore, con una gara d’anticipo, dell’International Rally Series.
La scuderia bergamasca Curno Racing presenta ai nastri di partenza tre dei suoi migliori equipaggi, con l’obiettivo di riscattare la deludente prestazione ottenuta al Rally Prealpi Orobiche.
Vanni e Lorenzo Maran, iscritti in classe FA7 con la Renault Clio, decidono di non essere della partita a causa delle proibitive condizioni del fondo stradale reso insidioso dalla forte nevicata della notte.
Ale Casano, con alle note l’esperto Fabio Branchi, ritorna alla guida di una vettura di classe FA7 dopo la breve parentesi R3; il seriatese disputa una prima parte di gara sottotono per poi reagire e sferrare l’attacco sulla prova speciale conclusiva dove, per merito di una corretta scelta di gomme, porta la Clio Williams al secondo posto di classe, terzo di gruppo e 20°assoluto.
Il presidente Alborghetti, con alle note la compagna Biasuzzi, favorito anche dalla sede stradale pulita dalle vetture che lo precedevano, occupava nelle prime 2 PS addirittura le prime posizioni assolute davanti a vetture WRC e piloti di fama nazionale; un’errata scelta di pneumatici sulla PS3, caratterizzata da una forte nevicata, lo faceva poi retrocedere fino alla 30°posizione assoluta ma non gli impediva di trionfare in A6.



Galleria fotografica