Homepage Piloti Navigatori Gare Gare
Dettaglio gara:
17/18 novembre 2012
16 Rally Ronde d`Inverno
Validità:
Rally Ronde

Equipaggi:
Piazzamento: Ritirati P.S. nr. 3
Delusione dei fratelli Maran al rally d’ Inverno

Ennesima sfortuna per i fratelli Maran, i portacolori della A.S.D. Curno Racing hanno dovuto alzare bandiera bianca sulla P.S. 3 a causa di una foratura .

Acqui Terme (AL) - 18 novembre, i fratelli varesini partono subito all’attacco facendo segnare un 2° tempo di classe e il 7° posto nella generale nonostante una noia elettrica che non consentiva alla Clio Maxi - Colombi Racing Team - la massima erogazione dei cavalli per tutta la durata della prova speciale.
Il problema veniva prontamente risolto alla prima assistenza permettendo cosi al duo varesino di affrontare la seconda speciale al massimo del loro potenziale, il cronometro si ferma a 6,41.1 togliendo ben quasi dieci secondi dal tempo precedente, occupando sempre la seconda posizione di classe e 7° assoluti.
Dopo varie valutazioni, guardando le varie posizioni in classifica e confidando nella vettura e nella sempre maggior conoscenza del tracciato, decidono che era il momento di attaccare a fondo; ma dopo appena due curve dallo start Vanni entra in un “Taglia “ forse troppo forte e dopo qualche centinaia di metri la gomma anteriore SX si affloscia costringendo cosi i Maranx2 al ritiro.
"Stavamo andando bene, la prova speciale mi piaceva molto e anche se non siamo abituati a questo tipo di tracciati così sporchi e pieni di curve da tagliare ci stavamo difendendo bene, peccato come sia finita, ma del resto per fare scendere il cronometro bisogna prendere qualche rischio e noi lo abbiamo pagato caro." dice Vanni.
"Peccato! volevamo chiudere in bellezza una stagione non troppo brillante ma la sfortuna ci ha voluto accompagnare anche qui, mi consola il fatto che nel punto dove abbiamo bucato sono incappati anche molti piloti locali e non… purtroppo le gare sono fatte anche così, ringrazio la preziosa collaborazione dei nostri sponsor sostenitori che ancora una volta ci hanno permesso di poter mettere in pratica la nostra passione." dice Lorenzo.



Galleria fotografica