Homepage Piloti Navigatori Gare Gare
Dettaglio gara:
6 ottobre 2013
Rally Alta Valtidone
Validità:
nessuna - Rally sperimentale

Equipaggi:
Piazzamento: 14 assoluti
I fratelli Maran al 14° posto
“Gara da archiviare velocemente per i fratelli Vanni e Lorenzo Maran, che hanno partecipato, nel Piacentino al Rally day-Alta Valtidone. I due varesini con la loro Renault Clio Super 1600, preparata da Rs Sport e schierata da Curno Racing, hanno visto il traguardo (con il quattordicesimo posto assoluto finale), anche se in questa occasione è mancato il podio che era invece arrivato nelle precedenti uscite, al Rally ronde Aci Brescia (primi di classe) e al Rally day di Camaiore (terzo posto assoluto). “La pioggia caduta copiosamente non ci ha certo facilitato - dice Lorenzo Maran – anche perché nel primo giro di prove speciali abbiamo fatto una scelta di gomme che si è rivelata sbagliata. La macchina stava in strada con difficoltà e abbiamo preso anche qualche rischio di troppo”. “La classifica non ci sorrideva – aggiunge Vanni Maran – ma siamo comunque andati avanti interpretando il resto della corsa come un test, anche perché le condizioni erano sempre peggiori e a quel punto, visto che eravamo nelle retrovie, non ci sembrava il caso di forzare troppo. In ogni caso è stata una esperienza utile, che cercheremo di capitalizzare quando capiterà di ritrovarsi in queste situazioni”. Al di là dell’andamento di questa corsa, Vanni e Lorenzo Maran promuovono la formula dei rally day: “Ci mancherebbe – dicono – Si tratta di gare che servono in una fase come questa, dove sempre più piloti devono fare i conti con budget risicati. Il taglio dei costi e anche dei tempi, previsti dalla regolamentazione dei rally day vanno incontro agli equipaggi. E in una fase come questa possono essere sicuramente una buona soluzione”.



Vanni e Lorenzo Maran al via

Ci spiace per quello che è successo al Rally della Valle d’Ossola, con l’annullamento della gara a pochi giorni dal via, perché quando salta una corsa non è mai bello. Ma c’era questa opportunità e abbiamo deciso di sfruttarla”. I varesini Vanni e Lorenzo Maran domenica prossima saranno al via del Rally day-Alta Valtidone, in Emilia, con una Renault Clio Super 1600. Prima, però, erano iscritti alla competizione ossolana, poi saltata per problemi con la concessione delle autorizzazioni. “Tutta la concentrazione è su questa gara – dicono i fratelli Maran – che presenta un bell’elenco iscritti.
Sicuramente sarà una bella sfida e un confronto ai massimi livelli, su strade e percorsi che sono tutt’altro che semplici”. Il “Valtidone”, peraltro, è organizzato con la nuova formula Rally day, tutto in un giorno appunto, un tipo di competizione che Vanni Maran ha mostrato di gradire. Due settimane fa, infatti, sempre con la Clio Super 1600 preparata da Rs Sport e schierata dalla Curno Racing, il varesino, in quel caso affiancato da Sara Visconti, ha chiuso con un terzo posto assoluto al Rally di Camaiore. “Non posso che ribadire ciò che ho spiegato al termine di quella giornata in Toscana. Si tratta di un tipo di formula che mi piace, e che è utile anche per il contenimento dei costi. Di fatto ricalca i vecchi rally-sprint che, infatti, a me piacevano molto. Ovviamente qualcosa è stato rivisto e corretto ma il principio è sempre quello”. L’obiettivo, quindi, è concedere il bis al “Valtidone”. “Sarebbe bello confermarsi – dice ancora Maran – dopo il podio in Toscana e il primo posto di classe alla Ronde Aci Brescia. L’estate ci ha regalato delle belle soddisfazioni… Ora speriamo di proseguire”. La base della gara sarà a Pianello Valtidone, in provincia di Piacenza. L’arrivo è previsto alle 17.30 di domenica, dopo tre prove speciali ("Pecorara", "Ca' Malosso" e "Sevizzano") da ripetere ognuna per due volte.



Galleria fotografica